Come rimuovere i peli del tuo animale domestico in giro per la casa

RDA è il magazine che mette a conoscenza i lettori di ciò che succede nel mondo animale e lascia a loro disposizione un’informazione oggettiva dei fatti, che li tenga informati costantemente e correttamente.
peli animali domestici cane
Indice

Chiunque viva con un cane o un gatto ha sicuramente la casa invasa dai peli. Oltre a essere fastidiosi, i peli degli animali domestici possono anche causare disturbi e problemi respiratori, specialmente per le persone che soffrono già di allergie. I cani e i gatti fanno parte della famiglia, quindi spesso salgono su poltrone e divani, a volte condividono con noi il letto e, come è giusto, rivendicano il loro spazio su tappeti e pavimenti.

C’è da dire che non è possibile vivere con l’aspirapolvere in mano, la pulizia assidua e costante può essere frustrante e, in più, richiede molto tempo a disposizione. Fortunatamente, si possono mettere in pratica alcune semplici strategie, utili per rimuovere i peli del tuo animale domestico in giro per casa e mantenere gli ambienti puliti senza sforzo.

Eliminare i peli di animali domestici dal pavimento

Ci sono molti metodi efficaci per rimuovere i peli degli animali da mobili, vestiti e pavimenti. Per rimuovere lo strato di pelo che spesso riveste tutto il pavimento, la soluzione più efficace è sicuramente l’aspirapolvere, ma chiunque ha un cane o un gatto lo sa: dopo un paio d’ore la situazione torna a essere quella di prima. Aspirare il pavimento più volte al giorno è impossibile, inutile e, nell’economia domestica, anche piuttosto dispendioso in termini di costi di energia elettrica. 

Il nostro consiglio è quello di passare l’aspirapolvere una volta al giorno e, nel corso della giornata, passare dei panni elettrostatici, molto utili per rimuovere polvere, peli e capelli dal pavimento. In pochi minuti avrete di nuovo un pavimento libero dai peli del cane o del gatto. Rispetto all’aspirapolvere, il panno elettrostatico ha anche il vantaggio di poter essere utilizzato in qualsiasi momento della giornata e in orari notturni, senza disturbare familiari o i vicini di casa.

Se sei fuori casa tutto il giorno e non hai tempo nemmeno per aspirare una sola volta, un grande aiuto per pulire i pavimenti può venire dagli aspirapolvere robot, che lavorano in modo autonomo. Questi aiutanti preziosi hanno dei sensori che gli permettono di muoversi per tutta la casa senza fare danni. Naturalmente, dovrai abituare i tuoi pelosetti a familiarizzare con il robot, per evitare di trovarlo in mille pezzi quando torni a casa!

Come rimuovere i peli di animali domestici dai mobili

In alcuni periodi dell’anno, i cani perdono molto più pelo del solito, i gatti, invece, saltano per tutta la casa e capita di trovare peli ovunque, persino attaccati ai mobili. Oltre al panno elettrostatico, ideale anche per rimuovere velocemente peli e polvere dai mobili, puoi utilizzare anche un panno di cotone o in microfibra leggermente inumidito e strizzato, altrettanto efficace. 

Diverso il discorso per quanto riguarda divani e poltrone, per cui il panno potrebbe non essere sempre efficace. Se il tuo amico peloso è abituato a stare sul divano, devi mettere in preventivo che arrivati a sera sarà coperto di peli. Se il divano è in tessuto, puoi provare a pulire con i guanti di gomma che si usano per le pulizie domestiche. Infila i guanti, inumidiscili leggermente e passali sulla superficie del divano, fino a quando non sarà libero dai peli.

Che sia di pelle o in tessuto, puoi comunque salvaguardare la vita del divano rivestendolo con un telo o un copridivano a trama molto stretta, più facili da pulire. 

pulizia pelo gatto

Come rimuovere il pelo di cane e gatti dai vestiti

I proprietari di cani e gatti si riconoscono a vista d’occhio, perché hanno sempre qualche pelo sui vestiti. In genere, chi ha degli animali in casa tende a vestirsi pochi minuti prima di uscire, proprio per evitare di presentarsi al lavoro o a un appuntamento importante con la giacca o i pantaloni ricoperti di peli. 

Per fortuna, eliminare i peli degli animali domestici dai vestiti e dai tessuti in genere è molto più semplice di quanto possa sembrare. La classica spazzola per abiti è tra gli strumenti più usati ma esistono altri trucchetti ancora più rapidi per rimuovere il pelo del tuo cane o del tuo gatto dagli abiti.

La spazzola adesiva a rullo è l’alternativa più comoda e a portata di mano: è economica e veloce e permette di rimuovere peli e polvere non solo dai vestiti, ma anche da divani, poltrone, letti, tende e altri tessuti. Se non hai il rullo a portata di mano puoi utilizzare del comune nastro adesivo, meglio se largo.

L’aria fredda del phon è molto utile per spazzare via in pochi minuti tutti i peli dai tuoi vestiti, ma devi tenere in conto che finiranno sul pavimento, quindi usa questo metodo proprio se non hai alternative. 

I guanti in gomma bagnati sono perfetti anche per rimuovere il pelo del cane dagli abiti, così come un panno inumidito e ben strizzato. Lo stesso principio dei guanti di gomma o in lattice si può applicare facendo scorrere sui vestiti un palloncino gonfiato, che attira i peli come una calamita.

Per evitare di intasare il filtro della lavatrice con i peli degli animali, ti basta inserire nel cestello una spugna da bagno insieme agli indumenti. Al termine del lavaggio troverai i peli tutti attaccati alla spugna e i tuoi abiti perfettamente puliti. Nel lavaggio, l’utilizzo dell’ammorbidente facilita la rimozione del pelo dai tessuti.

Rimuovere i peli degli animali domestici in giro per casa può essere un compito fastidioso, ma con questi suggerimenti, puoi rendere gli ambienti più igienizzati e ridurre i problemi di allergie. 

Conosci altri metodi per eliminare i peli di cani e gatti da casa e vestiti? Faccelo sapere nei commenti o sui nostri social network!

Le domande frequenti sul tema {{articolo_seotitle}}

Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Pensi che questo contenuto sia utile? Condividilo!
Articoli Correlati
Tartarughe domestiche: guida alle diverse specie
Come si diventa istruttore cinofilo?
Qual è il tuo animale domestico ideale? Scopri come sceglierlo