Skip to content Skip to footer

Controlli veterinari di inizio anno per il gatto

controlli veterinari gatto

Hai un gatto e lo ami come un membro della famiglia. Ti prendi cura di lui ogni giorno, lo nutri, lo coccoli, lo fai giocare. Ma dovresti sapere che per garantire il suo benessere e la sua felicità, non basta. Il tuo gatto ha bisogno anche di controlli veterinari regolari, che possano prevenire e curare eventuali problemi di salute. 

I controlli veterinari per il gatto sono importanti perché è un animale molto discreto e riservato, che spesso non manifesta i sintomi di una malattia fino a quando non è troppo tardi. Portandolo dal veterinario almeno una volta l’anno, puoi rilevare precocemente eventuali anomalie o patologie, e intervenire tempestivamente con le cure appropriate.

Con il passare degli anni, i gatti possono sviluppare problemi di salute anche legati all’età, come l’artrosi, il diabete, l’insufficienza renale o addirittura il cancro. Con i controlli veterinari periodici, puoi monitorare l’evoluzione di queste malattie e adottare le misure necessarie per rallentarne la progressione e migliorare la qualità di vita dell’animale.

Vediamo quali sono i controlli veterinari di inizio anno per il gatto per un 2024 in salute.

Quali sono i controlli veterinari essenziali per il gatto

controllo veterinario gatto

I controlli veterinari essenziali per il gatto sono quelli che permettono di valutare lo stato di salute generale dell’animale e di prevenire le malattie più comuni e pericolose. Tra questi, c’è sicuramente la visita clinica generale. Nella visita clinica, il veterinario effettua un esame fisico completo del gatto, controllando il peso, la temperatura, il battito cardiaco, la pressione sanguigna, la respirazione, la pelle, il pelo, gli occhi, le orecchie, la bocca, la dentatura e le unghie.

La visita clinica serve a rilevare eventuali segni di malattia o di invecchiamento, e a stabilire un piano di cura personalizzato per il gatto.

A seconda dell’età e della condizione di salute del tuo gatto, il veterinario potrebbe raccomandare esami più specifici. Almeno una volta all’anno, è necessario fare le analisi del sangue. Gli esami del sangue servono a valutare il funzionamento degli organi interni come fegato, reni, pancreas, tiroide, e a diagnosticare eventuali infezioni, anemie, diabete, iper o ipotiroidismo.

Dopo i 7 anni di età, è consigliato un check-up più approfondito effettuando un esame dell’urina e delle feci. Attraverso le analisi delle urine e delle feci, si valuta il funzionamento del sistema urinario e digestivo del gatto, e si possono rilevare patologie che non possono essere individuate con la sola visita, come infezioni, calcoli, cistiti, insufficienza renale, problemi al fegato, ecc. I gatti anziani dovrebbero essere visitati dal veterinario almeno due volte all’anno, perché è più probabile che abbiano problemi di salute.

Se il gatto è molto giovane, il veterinario potrebbe richiedere la somministrazione di vaccini contro alcune malattie infettive e contagiose, come la rabbia, la leucemia felina, il calicivirus, l’herpes, la panleucopenia. I vaccini vanno fatti secondo uno schema prestabilito, che prevede una prima somministrazione tra le 8 e le 12 settimane di vita del gatto, e dei richiami annuali o biennali.

Come pianificare la salute del tuo gatto per il 2024

gatto controllo veterinario

Ecco alcuni consigli pratici per organizzare il calendario sanitario del gatto, in modo da non farti trovare impreparato e offrirgli le migliori cure possibili.

Prenota in anticipo le visite e gli esami veterinari, scegliendo il periodo dell’anno più adatto per il tuo gatto e per te. Ad esempio, puoi approfittare dei mesi invernali, quando il gatto è meno attivo e più casalingo, per fare gli esami del sangue, delle urine e delle feci, e per fare eventuali interventi chirurgici, come la sterilizzazione. Puoi invece scegliere i mesi primaverili o estivi, quando il gatto è più esposto ai parassiti e alle malattie infettive, per fare i vaccini e le sverminazioni.

Tieni un registro delle visite e degli esami veterinari fatti al gatto, annotando le date, i risultati, le prescrizioni, le raccomandazioni. Puoi usare un’agenda cartacea, un foglio Excel, un’app sul cellulare, o qualsiasi altro sistema che ti sia comodo e pratico. Il registro ti aiuterà a tenere traccia della salute del felino, a ricordarti le scadenze, a comunicare con il veterinario.

Segui le indicazioni del veterinario, rispettando le dosi, le modalità, le frequenze dei farmaci, e dei trattamenti prescritti per il gatto. Se hai dei dubbi, delle domande, delle difficoltà, contatta sempre il professionista di riferimento, che saprà darti le risposte e i consigli di cui hai bisogno.

Adotta uno stile di vita sano per il tuo gatto, offrendogli un’alimentazione equilibrata, adeguata alla sua età, al suo peso e al suo stato di salute. Evita di dargli cibi troppo grassi, troppo salati, troppo zuccherati, che possono essere dannosi per la sua salute. Forniscigli sempre acqua fresca e pulita, e cambiala spesso. Fai fare al gatto una buona attività fisica, stimolandolo a giocare, a correre, a saltare. Evita di lasciarlo uscire da solo, se non è sterilizzato, vaccinato, microchippato. Proteggilo dalle intemperie, dalle temperature estreme, dai pericoli in genere.

Cura anche il benessere psicologico del tuo gatto, offrendogli un ambiente confortevole, sicuro, stimolante, in cui possa sentirsi a suo agio e soddisfare i suoi bisogni naturali. Garantiscigli degli spazi personali, dove possa riposare, nascondersi, graffiare. Rispetta i suoi ritmi, le sue abitudini, le sue preferenze. Dedicagli del tempo, delle attenzioni, delle coccole ed evita di sottoporlo a situazioni stressanti, come rumori forti, cambiamenti improvvisi, visite indesiderate.

La salute del tuo gatto è una responsabilità importante. Prenditi il tempo per pianificare i controlli veterinari di inizio anno e assicurati che riceva le cure di cui ha bisogno. Con una pianificazione adeguata, puoi garantire che il tuo gatto rimanga sano e felice per tutto il 2024.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter
0 0 Voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ti piace questo contenuto? Commentalo!x

Potrebbe interessarti anche...