Come preparare il tuo animale domestico per l’autunno

RDA è il magazine che mette a conoscenza i lettori di ciò che succede nel mondo animale e lascia a loro disposizione un’informazione oggettiva dei fatti, che li tenga informati costantemente e correttamente.
autunno cane
Indice

L’autunno è ormai alle porte e con l’arrivo dei mesi più freddi è importante preparare i nostri fedeli compagni a quattro zampe ad affrontare i cambiamenti stagionali. In questa guida ti forniamo alcuni consigli pratici per prenderti cura del benessere del tuo animale domestico durante la stagione autunnale. Che tu abbia un cane, un gatto, un coniglio o un criceto, questi suggerimenti ti aiuteranno a sostenerlo al meglio in questo periodo di transizione.

Una stagione di cambiamenti

L’autunno porta con sé una serie di cambiamenti che possono influire sulla salute e sul comportamento dei tuoi animali domestici. È importante essere consapevoli di questi cambiamenti per garantire la giusta preparazione ai tuoi amici pelosi.

La caduta delle foglie, per esempio,  può portare a un aumento delle allergie stagionali. Se noti che il tuo animale domestico inizia a grattarsi o a starnutire più del solito, potrebbe essere utile consultare il veterinario per trattamenti antiallergici.

Anche le giornate più corte possono influenzare il comportamento degli animali. Alcuni possono diventare meno attivi o manifestare cambiamenti nell’umore. Fai in modo di dedicare del tempo al gioco e all’attività fisica per aiutarli a rimanere felici e attivi.

Controlla il pelo e la pelle

Con l’abbassamento delle temperature, il mantello del tuo animale domestico inizierà a ispessirsi e a cambiare. È importante controllare lo stato del pelo, pettinandolo regolarmente con una spazzola adatta. In questo modo, rimuoverai il pelo morto e stimolerai la circolazione sottocutanea.

Presta particolare attenzione a cani e gatti a pelo lungo, più soggetti a nodi, grovigli e infeltrimenti. Utilizza regolarmente la tecnica dello stripping e, se noti zone arrossate o irritate, parlane con il veterinario.

Pulisci le zampe dopo la passeggiata

Le passeggiate autunnali in parchi e boschi sono bellissime, ma attenzione a pulire bene le zampe del cane al ritorno. Consiglio di tenere sempre a portata di mano una salvietta umidificata per rimuovere fango, foglie o residui che potrebbero irritare i polpastrelli.

Anche per i gatti che hanno accesso all’esterno è importante controllare che non abbiano accumulato sporcizia tra i cuscinetti. La pulizia quotidiana eviterà infezioni e ferite.

Non esagerare con i bagni, ma lava il tuo animale domestico se si sporca o se ha un cattivo odore. Usa uno shampoo delicato e asciuga bene dopo il bagno.

Tienili al caldo in casa

autunno gatto

Se vivi in una zona dove in questo periodo dell’anno c’è un abbassamento repentino della temperatura, assicurati che il tuo animale domestico abbia sempre a disposizione un luogo caldo e confortevole dove riposare in casa.

Per i cani suggeriamo di preparare delle coperte morbide e una cuccia calda, lontano da correnti d’aria. Per i gatti va bene anche una scatola di cartone con una copertina, dove rannicchiarsi. Anche i conigli e i roditori in genere apprezzeranno una lettiera soffice e isolata.

Adatta l’alimentazione

In autunno e inverno il metabolismo del tuo animale domestico rallenta naturalmente, quindi il suo fabbisogno calorico giornaliero si riduce rispetto ai mesi più caldi. Per questo, è importante evitare di eccedere con le quantità di cibo, altrimenti il rischio è quello di favorire l’insorgenza di obesità e sovrappeso.

Con il freddo. è opportuno fornire ai tuoi animali una dieta equilibrata, varia e nutriente, proprio per sostenere l’organismo nel cambio di stagione. Chiedi consiglio al tuo veterinario su come integrare la razione abituale con alimenti specifici per la stagione autunnale e invernale.

Verifica che nella ciotola non manchino mai vitamine, sali minerali e antiossidanti utili a rafforzare il sistema immunitario. In commercio esistono crocchette e alimenti complementari specifici per il cambio di stagione, da alternare al cibo abituale.

Con dei piccoli accorgimenti nutrizionali, il tuo pelosetto affronterà al meglio il passaggio dall’estate all’inverno, restando in forma e in salute!

Previeni parassiti e malattie

cane autunno

Anche se l’autunno è una stagione più fredda, le pulci e le zecche possono rappresentare ancora un problema. Non dimenticare eventuali trattamenti antiparassitari per proteggere il tuo animale domestico se trascorre molto tempo fuori. Consulta il veterinario per programmare un piano di prevenzione su misura per il tuo animale.

È anche il periodo ideale per eseguire vaccinazioni e check-up di routine, approfittandone per un controllo generale della salute.

Esercizio e attività fisica

Anche se le giornate si accorciano e fa più freddo, è importante mantenere gli animali domestici attivi durante l’autunno. Evita sforzi e attività fisica eccessiva, optando per uscite più brevi ed esercizi moderati. I cani anziani e i gatti sono particolarmente sensibili agli sbalzi termici, quindi presta sempre attenzione al loro benessere. 

Crea un’area di gioco interna con giocattoli interattivi. Questo terrà il tuo animale domestico impegnato anche quando il tempo è brutto. L’autunno è un ottimo momento per lavorare sull’addestramento di base o insegnare nuovi comandi al tuo animale Un esercizio che stimola la sua mente e rafforza il legame tra di voi.

Programma una visita veterinaria

gatto autunno

Infine, non dimenticare di programmare una visita veterinaria durante l’autunno. Un check-up regolare può rilevare tempestivamente eventuali problemi di salute e darti la sicurezza che il tuo animale domestico è pronto per affrontare la stagione invernale. Parla con il veterinario della dieta e dei trattamenti antiparassitari appropriati.

Seguendo questi consigli per la preparazione autunnale, i tuoi amici pelosi potranno affrontare la stagione in modo sano e felice. Ricorda sempre di prestare attenzione ai segnali che il tuo pet ti sta inviando e adatta sempre le tue cure alle sue esigenze individuali. Solo così potrai goderti l’autunno insieme al tuo amico a quattro zampe senza pensieri o preoccupazioni.

Le domande frequenti sul tema {{articolo_seotitle}}

Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Questa è la risposta alla domanda
Pensi che questo contenuto sia utile? Condividilo!
Articoli Correlati
Tartarughe domestiche: guida alle diverse specie
Come si diventa istruttore cinofilo?
Qual è il tuo animale domestico ideale? Scopri come sceglierlo